VeRO: arma in mano ai taroccari
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi

Sono molte le cose da cambiare in eBay, ma il Programma VeRO é una delle prime perché, nel suo uso distorto, aiuta anziché combattere la vendita di oggetti contraffatti


Teoricamente il programma VeRO (Verified Right Owners) é uno strumento a disposizione dei titolari di marchi e copyright per bloccarne usi non autorizzati o contraffazioni sulla piattaforma eBay.

banda
In presenza di un evento del genere, il titolare del diritto può chiedere l’intervento del Team Sicurezza di eBay che rimuove l’asta e ne dà informazione dettagliata al venditore, riferendo anche il nome di chi ha richiesto il provvedimento. Molti marchi hanno aderito a VeRO, molti non l’hanno fatto (ad esempio Vuitton e Dior) e, che ci risulti, nessuno degli aderenti lo usa.

Forse perché é proprio il Programma VeRO il primo dei tarocchi su eBay: non solo i membri possono chiedere la chiusura di aste in corso ma chiunque può farlo, anche se non é titolare di alcun diritto e con una semplice segnalazione, non documentata, al Team Sicurezza.

Questo trasforma VeRO in una moderna Inquisizione nelle mani dei taroccari che lo adoperano per liberarsi dalla concorrenza e mettere a tacere gli utenti che denunciano le loro sòle nei Forum di eBay.

E questo é un accadimento giornaliero che miete vittime non sul fronte degli imbroglioni ma su quello dei venditori seri che, in sempre maggior numero, vengono cacciati dalla piattaforma per aver cercato di ripulirla dal malaffare. Sono tanti, con feedback immacolati, spesso concessionari autorizzati dalle grandi firme della moda.

Ma questo al Team Sicurezza non interessa: loro applicano VeRO e poco gli importa che il Programma sia una ‘griffe’ più taroccata della Fendi ‘100% autentica’ che amadeusmozartbg sta cercando di vendere a 830 euro proprio in questi momenti (230203661874).

Questa politica del Management aziendale ha trasformato la piattaforma italiana nel principale punto di smercio europeo di prodotti contraffatti: ogni giorno migliaia, decine di migliaia di aste con false Vuitton, falsi Rolex, falsi Gucci, falsi Dolce&Gabbana, falsi di ogni genere sono tranquillamente venduti su eBay Italia. Un Souk, Babele, Vucciria, Forcella.

E’ la quotidianità di eBay che, a parte le ciance dei comunicati stampa, non fa assolutamente niente per mettervi rimedio, a parte le mitragliate di sospensioni di oggetti autentici e la decimazione degli eBayer onesti che, soli, potrebbero salvare eBay Italia dalla catastrofe verso la quale si avvia.

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri Sconsigli via email? Clicca qui

eBayabuse è una iniziativa no-profit, senza pubblicità, senza sponsor. A causa dei continui attacchi DDoS siamo costretti ad utilizzare un hosting specializzato che ci costa 600 Dollari all'anno.
Se questo sito ti è stato utile e vuoi ritrovarlo online alla tua prossima visita, aiutaci con un contributo di anche pochi Euro. Puoi farlo con Paypal donando ciò che vuoi sulla email sostienieab@gmail.com con causale 'Sostegno eab'

Su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *