Un bel regalo di Natale per i truffatori – Controlli zero ma aste blindate
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi

Un bel regalo di Natale per i truffatori, controlli zero ma aste blindate
Criptati anche i nomi dei vincitori, in sordina l’ultima novità di eBay


Una bella novità è da poco arrivata su eBay. I nomi degli acquirenti restano criptati anche dopo la chiusura dell’asta. In un primo momento avevo pensato ad un problema tecnico del sito, anche perché non si capisce lo scopo di questa nuova trovata.

Lspazzaturaa spiegazione è arrivata dall’assistenza clienti: ‘La decisione di visualizzare gli ID utente in modo criptato è stata presa per proteggere gli utenti e garantire la loro privacy.Questa decisione è volta ad accrescere ulteriormente il livello di protezione della Community da azioni illegali come l’invio di email false o di spoof e di false Offerte dirette. Essa si inquadra nella politica eBay, già avviata nel corso degli anni, e segue l’eliminazione della visualizzazione dell’indirizzo email come elemento di sicurezza. 

Siamo certi che apprezzerai questa nostra decisione quale contributo importante per migliorare l’esperienza di acquirenti e venditori.’

Insomma eBay, come una grande mamma affettuosa, pensa a tutti gli utenti e per proteggerli ha partorito questa strepitosa soluzione per la loro sicurezza. ed io che avevo pensato male, che ci avevo visto un altro sistema per semplificare il lavoro ai truffatori, impedendo di controllare eventuali offerte al rialzo e di poter contattare gli acquirenti che stavano per essere fregati, non ho capito niente!

Come ho potuto dubitare, ora è tutto così semplice, avete idea del danno arrecato dalle mail false o di false offerte dirette in una piattaforma che ha fatto della sicurezza la sua bandiera?

Tutto è pensato in funzione della lotta alle frodi, a partire dal controllo, applicato rigorosamente, dell’identità degli utenti, proseguendo per la verifica degli oggetti messi in vendita, tutti originali, nessuna copia, conformi alle leggi vigenti, niente droga, armi, sim anonime, gratta e vinci e lotterie varie.

Poi la sicurezza dei feedback, il marchio di garanzia del venditore, impossibile barare. Insomma ci possiamo fidare ad occhi chiusi delle aste proposte ed è per questo che non abbiamo bisogno di cercare se e…..y è un cliente vero o un alias del venditore, che non abbiamo bisogno di inviargli una mail per avvertirlo che c’è odore di imbroglio.
Insomma eBay ha preparato un bel regalo di Natale… per i truffatori .
E voi cosa ne pensate?

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri Sconsigli via email? Clicca qui

eBayabuse è una iniziativa no-profit, senza pubblicità, senza sponsor. A causa dei continui attacchi DDoS siamo costretti ad utilizzare un hosting specializzato che ci costa 600 Dollari all'anno.
Se questo sito ti è stato utile e vuoi ritrovarlo online alla tua prossima visita, aiutaci con un contributo di anche pochi Euro. Puoi farlo con Paypal donando ciò che vuoi sulla email sostienieab@gmail.com con causale 'Sostegno eab'

Su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *