Tecnofase e cosmoelettronica: preso il responsabile
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi

Arrestato dalla PolPost di Aosta, gli hanno sequestrato 100mila Euro in contanti


La notizia è di ieri ma le indagini sono state avviate dalle PolPost di Aosta, Torino e Venezia coordinate dalla Procura di Chioggia già ad Aprile dell’anno scorso ed ieri si sono concluse (ma si cercano i complici) con l’arresto di un 37enne sedicente avvocato di Chioggia del quale gli inquirenti hanno fornito solo le iniziali A.P.

In casa gli hanno trovato quasi 100mila Euro in contanti, cellulari, computer, carte prepagate e sim. Altri 3mila Euro sono stati recuperati su un conto corrente. La PolPost gli imputa la regia dei falsi dropship condotti con i siti cosmoelettronica.com, tecnofase.it e tecno-fase.com, le truffe fatte con 7mobile.it  e gli adescamenti condotti dal falso sito di collocamento online-jobs.it.

Su eBayabuse abbiamo segnalato la truffa cosmoelettronica  il 27 29 e 30 Marzo  e il 4 Aprile 2012 e nei primi giorni di Dicembre 2012 per il falso dropship Tecnofase. Purtroppo gli articoli relativi e  le centinaia di commenti postati dalle vittime sono andati irrimediabilmente persi nel crash del nostro server di Gennaio scorso.

Degli originali qualche traccia ne resta su eBay e nei titoli dei nostri mirror dai quali abbiamo potuto recuperarne tre: 4,  510 Dicembre 2012  

Comunque la notizia va approfondita per bene ma intanto le vittime di questo truffatore faranno bene a contattare la PolPost e la Procura di Chioggia in modo da mettersi in lista per i parziali rimborsi. Aggiorneremo

Su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *