Rieccoli! – La banda Rinciari cambia nome
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi

Riceviamo questa mail pubblicata anche nell’answercenter di eBay (qui). Ciao Admin, Sono un venditore di Ebay truffato dalla banda bassotti di Messina, gradirei tanto raccontarti la mia storia: Settimana scorsa inserisco un annuncio su www.subito.it di un cellulare usato che volevo vendere… risponde all’annuncio una ditta di Messina con questa email: “Rivenditori di elettronica, leader nel settore offrono rapporto lavorativo ben retribuito, svolgibile anche come seconda occupazione., ottima retribuzione, nessuna spesa iniziale. Richiedesi valida competenza in informatica e nella vendita on line.Per info contattare l’indirizzo dipietroshopping@hotmail.it qui di seguito il link relativo all’annuncio: http://milano.bakeca.it/telefonia/motorola-v3-pink-khkb10931783″ Wow..penso io, ho sempre sognato un secondo lavoretto che mi permetta di svolgere a tempo perso una attività online…(se mi chiedono soldi li ci mando subito!).  Rispondo alla email così: Salve sarei interessato ad una seconda entrata lavorando da casa online, premetto che ho ampia conoscenza e dimistichezza di pc e web, vorrei maggiori dettagli a riguardo. Grazie Distinti saluti Mi rispondono il giorno stesso così:  Salve, se cortesemente ci invia un curriculum vitae comprensivo di suoi recapiti, un nostro incaricato la contatterà per spiegarle la nostra offerta,nel caso in cui fosse idoneo alle nostre richieste. Il lavoro in questione si può svolgere come seconda attività tranquillamente, lo stipendio ammonta a  500€ mensili più bonus, e sostanzialmente dovrà curare per noi la vendita su ebay. cordiali saluti Invio il mio curriculum spiegandogli che ho un account Ebay fermo da 2 anni ma con 30 feedback tutti positivi…l’unico problema che non ricordo più la password ma il problema penso si possa risolvere contattando Ebay….e mi rispondono così: Salve abbiamo verificato il suo account ebay e i suoi requisiti sono confacenti alle nostre richieste. Mi faccia sapere appena risolve il problema della password per poter iniziare al piu presto la collaborazione. Replico così: Salve la ringrazio per la preferenza, ho già inviato la richiesta ad Ebay per una nuova password, potrebbe solo anticiparmi se le spese dovute alla messa in vendita degli oggetti (vedasi pagamento inserzioni  aste) tramite asta sono a Vs carico e come si svolge eventualmente il rimborso di tali spese? La ringrazio anticipatamente e le farò sapere al più presto la risoluzione del problema password. Distinti Saluti Rispondono: Salve le tariffe sono a nostro carico, lei mensilmente ci invie la pre-fattura di ebay e noi le verseremo sul conto corrente l’ammontare delle spese oltre allo stipendio. Uhmm…quì puzza un po, anticipare soldi per una persona mai conosciuta mi fa dubitare…e chiedo altre info e mi inviano (in allegato a questa mail): copia contratto (qui) con tutti gli importi, copia richiesta partita iva x ditta individuale, copia carta identità tutti intestati alla stessa persona. Dipietro Fazio Giuseppa. Di seguito ci scambiamo i cellulari e il sedicente “Francesco” mi contatta con tranquillità, le stesse cose scritte sul contratto me le dice a voce senza un minimo tentennamento. Per avere un ulteriore conferma della veirdicità delle sue affermazioni e dei documenti chiamo un amico commercialista che verifica tramite la camera di commercio di Messina se realmente esiste questa ditta individuale: ESISTE! Bene avendo in mano documenti concreti escludo il “raggiro”. Mi butto. Dice di voler inserire aste a bassisimo costo per “farci conoscere” e acquisire feedback positivi visto che 30 sono pochi, inoltre mi chiede di inserire in asta anche i miei dati di residenza e un recapito…in modo da dare più affidabilità agli acquirenti. Eseguo, passo da venditore privato a professionista e inserisco il mio cellulare in asta. Inserisco sotto sue indicazioni 2 aste che vengono prontamente annullate da Ebay con relativo blocco del mio account, motivo: furto account. Certo penso, due aste di fotocamere canon e nikon che in negozio paghi 400 euro minimo in asta a 1 euro base di partenza mi sembra effettivamente troppo strano, lo chiamo e glielo dico, mi dice di non preocuparmi, lui acquista in grandi quantità e si può permettere essendo un grande ingrosso conosciuto in tutta la Sicilia di vendere anche a pochi euro pur di farsi conoscere sul mondo nuovo di ebay. Ok, può reggere, faccio una trafila abbastanza lunga (quasi una settimana) per farmi riattivare l’account e spiegare ad Ebay che ero io ad inserire le aste…non mi avevano rubato l’account, tutto regolare non si devono preoccupare: ” non è una truffa” dicevo loro… Mi riattivano l’account e avviso “Francesco” mi richiede 20 aste di botto! Tentenno ma lui dice che dobbiamo accellerare altrimenti ci perdiamo il mese… gli dico che mi ci vuole tempo e lui mi chiama in una telefonata lunghissima e mi spiega di volermi far vedere come fare, mi rincoglionisce a tal punto che mi convince a dargli i dati del mio account rassicurandomi che dopo con un cambio password avrei avuto nuovamente la mia sicurezza, lo accontento, entra nel mio account e crea: basi d’asta per psp 3004: 49 euro! Base d’asta nikon e canon: 199 euro. Le aste sono le prime 2 a 3 giorni e le seguenti a 1 giorno. Esce e mi avvisa, il giorno seguente: (lunedì 13) iniziano a chiamarmi gli acquirenti, domande su domande, flippo! Cerco di essere il più professionale possibile e vado avanti. Arriviamo alla sera di martedì 14, in scadenza 18 aste! Scadono el prime 4 e Ebay mi blocca l’account nuovamente per furto account! E adesso? Le 4 aste come si fa? Non posso più avvisare neppure gli acquirenti, decido di inserire un post sul forum di Ebay dopo aver creato un altro account al volo: http://answercenter.ebay.it/thread.jspa?threadID=900134327 Siiii, non preoccupatevi! L’ingrosso per cui lavoro è serio, spedirà sicuramente i vostri oggetti acquistati…siii come no! Intanto nessuno mi contatta, 4 aste di cui 3 pagate con bonifico bancario e nessuno che si preoccupa di chiedermi conferme? Un dubbio mi assale…mi sto incasinando la vita? Chiamo un caro amico che lavora in ambito informatica, gli butto giù un po di prezzi e lui in tutta risposta mi apre gli occhi!! Impossibile che pur essendo un ingrosso abbia un ricarico del 250%!!! Lo ascolto e intanto su google trovo il sito ebayabuse.com…leggo leggo leggo…OPS! Gli stessi identici documenti che mi hanno spedito (a parte i nomi che sono diversi)….li ritrovo nel post della “Banda (bastarda) dei Messinesi”!! E’ una truffa!! Non perdo un attimo e invio questa email ad ebay: Modulo messaggio: %12313% 011405 D_ID071420091556D_ID/W_ID176014422W_ID/S_ID101S_ID Oggetto: FR=C88041 Accesso non autorizzato al mio account [#IT &MC105?00 ] ID utente specificato dall’utente: mrdankos  Feedback dell’utente: 30  Stato utente: 00 Informazioni sul browser: Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 6.0; it; rv:1.9.0.11) Gecko/2009060215 Firefox/3.0.11 (.NET CLR 3.5.30729) Uso illecito di eBay  >  Accesso non autorizzato al mio account Messaggio: PROBLEMA UREGENTE!!!! ho letto quì: http://www.ebayabuse.com/commento.php?cm_id=351 ed è proprio ciò che è capitato a me. Ho messo in vendita degli oggetti di queste persone in buona fede, ho firmato un contratto (risultato fasullo) per collaborare con una fantomatica ditta di Messina che vendeva prodotti di elettronica, e per fortuna mi avete bloccato l’account in tempo! Avevo 18 aste in corso di questi bastardi. Purtroppo 4 sono andate a buon fine… questi i nick name delle persone truffate: ID simlatt:  Canon PowerShot G10 fotocamera digitale 14,7 megapixel ID oggetto: 150358154001 tramite bonifico bancario. ID logos32 Nikon Coolpix P90 nuova con garanzia 2 anni ID oggetto: 150358766724 tramite bonifico bancario. ID luca79tv PLAYSTATION Console Sony PSP 3004 NUOVA Garanzia 2 anni ID numero 150358777392 pagato con paypal e quindi restituiti già i soldi. ID lamar7221 PLAYSTATION Console Sony PSP 3004 NUOVA Garanzia 2 anni ID numero:150358777392 pagato tramite bonifico. TUTTE QUESTE ASTE SI SONO SVOLTE TRA LUNEDI 13 E MARTEDI 14 gli acquirenti fanno ancora in tempo a bloccare i bonifici se vanno in banca!!TUTELATELI IO NON POSSO CONTATARLI PERCHE MI AVETE BLOCCATO L’ACCOUNT! VOGLIATE CORTESEMENTE E TEMPESTIVAMENTE AVVISARE TALI ACQUIRENTI DI ANNULLARE I LORO PAGAMENTI IMMEDIATAMENTE ANDANDO IN BANCA PRIMA CHE I SOLDI SPARISCANO. IO NON POSSO FARLO PERCHE’ MI AVETE BLOCCATO L’ACCOUNT PER FURTO DELL’ACCOUNT. RESTO IN ATTESA DI VOSTRE NOTIZIE IN MERITO E DOMANI SPORGERò REGOLARE DENUNCIA AI CARABINIERI. IL MIO NUMERO: ———— IVAN Ebay mi risponde ieri mercoledì 15 così: Gentile Ivan ——-, ti ringraziamo per la preziosa segnalazione: le inserzioni in questione sono state rimosse e gli utenti interessati avvisati. Grazie anche per la tua attiva solidarieta’ verso gli utenti che ci hai indicato. Di seguito ti forniamo comunque le istruzioni da seguire per ottenere la riattivazione dell’account: prima di scriverci, ti consigliamo di modificare la password della tua casella di posta elettronica registrata su eBay. Crea una password composta … (solita mail di eBay, ndr) Grazie per la collaborazione. Resto a tua disposizione per qualunque chiarimento. Cordiali saluti, Angelo DelDebbio eBay Regolamento e Sicurezza

Mi metto il cuore in pace…forse è tutto a posto, Ebay li ha contattati e quindi abbiamo evitato il peggio…ma non è così oggi mi contatta uno dei 4 acquirenti e il modno mi cade addosso…balbetto, mi sento stranamente in colpa anche se sinceramente ne ho poche visto che sono io stesso vittima di un fottuto raggiro, gli do informazioni sommarie, e lui si arrabbia con me…come faccio a fargli capire come stanno realmente le cose?? Gli mando tutti i miei documenti in possesso, e faccio subito una denuncia che già avevo intenzione di fare ma attendevo di avere informazioni più dettagliate di questo bastardo prima di agire.

A tutt’ora, il bastardo Francesco e la sua comitiva non sanno ancora niente! Mi continua a chiamare come se nulla fosse accaduto e per sapere se il mio account lo hanno riattivato. E io lo sto tenendo in ballo…faccio finta di niente e prendo tempo…voglio acquisire informazioni! Gli spiego dell’acquirente che ha effettuato il bonifico e che minaccia denuncia se non gli ridà i soldi, mi risponde che ha ricevuto altri pagamenti ma quello di quella cifra non gli risulta (prende tempo anche lui…).

Ora: sicuramente lo verrà a sapere leggendo questo sito, se l’admin posterà questa mia testimonianza, ma poco importa, voglio unirmi alle persone truffate dalla banda bassotti…

… Grazie in anticipo e spero Admin l’importanza di postare per intero la mia testimonianza sul tuo utilissimo sito. Un grazie a Ebayabuse, senza di voi sicuramente a mio nome sti bastardi avrebbero truffato decine di persone altro che 4 aste!! Grazie davvero!

E ora attendo i postumi di questa brutta storia, chiedo scusa agli utenti…prima cosa da fare ELIMINARE EBAY DAL MIO PC!! MAI PIU’!

Per la banda bassotti, mi pare di aver capito che sono di un quartiere (Bordonaro) malfamato di Messina, case popolari immagino…spero che tutti i soldi che state rubando a gente onesta vi serva per tutta la vita per pagarvi le medicine! (inutili le cure, dalla meschinità e illegalità non se ne esce…)

Di seguito altre info molto importanti: Conto delle poste utilizzato per i pagamenti: Di Pietro Fazio Giuseppa banca: banco posta iban it-71-j-07601-16500-000097297600 codice bic it-71 cin j abi 07601 cab 16500 conto: 000097297600 Carta Postepay: 4023 6005 6016 4024 intestata a dipietro fazio giuseppa Codice Fiscale: DPTGPP75L53F158X Email: dipietroshopping@hotmail.it cell: 345-5286963 Francesco Un ulteriore verifica tramite pagine gialle…nella stessa via scritta sulla carta di identità risiede un certo  Fazio xxx 98144 Messina (ME) – Viale xxxx  Tel. 090 xxxx (coperto perché, probabilmente non c’entra nulla con la banda Rinciati, ndr) Vuoi vedere che…… Spero che questo papiro possa essere utile a qualcun altro… Grazie per l’attenzione. Saluti a tutti…e….OCCHIO!!!!

Su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *