Riecco la banda dei messinesi – Da Crupi Telefonia a Piera Rinciari
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi

Sono stati crupitelefonia, lady elettronica, goldphone ed ora sono Rinciari Rappresentanze.

Tutte ‘aziende’ di Messina, tutte intestate a donne con tanto di Partita IVA, contratti di drop shiping, conti correnti e copie di documenti di identità. Si tratta di una banda di truffatori approdata su eBay a Novembre scorso e composta da almeno due uomini e quattro donne: Maria Alberto, Aurora Crupi, Elisa Ricciardi e Piera Rinciari.

Le donne mettono nome e documenti, gli uomini (di volta in volta Massimo, Claudio, Alessandro) adescano utenti eBay offrendogli di vendere per conto loro e in cambio di favolose provvigioni, trapani e martelli Bosh, aspirapolveri e robot da cucina Vorwerk, TV LCD, cellulari, notebook, PlayStation, attrezzature musicali, macchine fotografiche ed altro che naturalmente non spediscono, intascando i soldi e lasciando il rivenditore nei guai.

L’ultimo in ordine di tempo é shop.dsquared.d2.luxury che, agganciato da Rinciari Rappresentanze, ha appena rimborsato 315 euro ad alessio90tek per un HP Compaq 280327103083, 335 a 1dext3 per una Nikon Colpix 280327111650, 345 a 8thsense per una Canon PowerShot 280327108139, 230 a pcjoan per un Acer Aspire 280327101163 e 229 a blackwolf976 per un Asus EEE 1000 280327085227; oggetti pagati e non ricevuti. 1454 euro più le tasse da pagare ad eBay.

Un affare che é stato fatto da molti ed a qualcuno é costato 15mila euro. Nella maggior parte dei casi, i ‘rivenditori’ hanno rimborsato di tasca propria le vittime, in altri hanno preferito cancellare l’account e sparire. Le vittime sono tante ma tante anche le tracce lasciate dai malviventi. Quasi sicuramente la banda messinese agisce con i nomi reali delle donne: non ci é riuscito di avere risposte dal Comune di Messina ma le carte di identità sembrano reali, gli indirizzi personali e quelli della ditta sono nella stessa zona della città, i quattro conti correnti 000089832638 (Maria Alberto), 000093052397 (Aurora Crupi), 000093970127 (Elisa Ricciardi) e 000095204988   (Piera Rinciari) sono tutti stati aperti presso lo stesso Ufficio postale di Piazza Antonello; possiamo immaginare che anche le PostePay abbiano la stessa origine e che in quello stesso ufficio la banda incassi i  pagamenti via vaglia postale.

Salvo improbabili omonimie, almeno Maria Alberto e Piera Rinciari sono legate da antica amicizia: nell’Aprile del 2005 i Carabinieri di Messina arrestarono i fratelli Riccardo e Vincenzo Alberto e Piera Rinciari mentre smontavano le finestre d’alluminio dell’Università di Papardo. I tre furono subito processati e condannati.

Sino ad oggi, le donne hanno collezionato un buon numero di denunce per truffa che non produrranno alcun risultato, salvo che le vittime (magari facendo riferimento a quanto pubblicato in questa pagina) non le integrino con l’accusa di associazione a delinquere che obbliga le forze dell’ordine ad intervenire d’ufficio. Consighliamo caldamente questa integrazione: la banda é ancora attiva e anche presente su eBay.it con un proprio account – rinciari.p – che abbiamo più volte segnalato.

Denuncia contro Maria Alberto (clic per ingrandire)

denuncia_goldphone1

denuncia_goldphone2

Denuncia contro Piera Rinciari (clic per ingrandire)

denuncia_rinciari1

denuncia_rinciari2

Nelle varie identità, i truffatori hanno fornito copie di documenti personali, numeri di conto corrente,  PostePay, Partita IVA ed indirizzi. Nel caso di Piera Rinciari, possediamo la registrazione di una lunga conversazione con uno dei maschi della banda. Aurora Crupi, truffa Crupitelefonia Conto corrente postale 000093052397 ABI 07601 Poste Italiane V.R. Piazza Antonello 98122 Messina Carta PostePay  4023 6004 7054 7946 Vaglia online a Crupi Aurora, via Caruso G.B. isolato C 98122 Messina Carta di identità (clic per ingrandire)

ci_crupi

Partita IVA di Aurora Crupi (clic per ingrandire)

piva_crupi

Maria Alberto, truffa Goldphone

Conto corrente postale 000089832638 ABI 07601 Poste Italiane V.R. Piazza Antonello 98122 Messina Carta PostePay 4023 6005 5208 4537. Vaglia online a Maria Alberto, via Antarello S.Filippo Inf. 98122 Messina Carta di identità (clic per ingrandire)

ci_alberto

Partita IVA di Maria Alberto (clic per ingrandire)

piva_mariaalberto

Elisa Ricciardi, truffa Ladyelettronica Conto corrente postale 000093970127 ABI 07601 Poste Italiane V.R. Piazza Antonello 98122 Messina Carta PostePay 4023 6004 7244 0850 Vaglia online a Maria Alberto, via Allegra Villaldisio pal/D n 62 98122 Messina Piera Rinciari, truffa Rinciari Rappresentanze Conto corrente postale 000095204988 ABI 07601 Poste Italiane V.R. Piazza Antonello 98122 Messina Carta PostePay 4023 6005 5213 4092 Carta di identità (clic per ingrandire)

ci_rinciari

Partita IVA di Piera Rinciari (clic per ingrandire)

piva_rinciari

Su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *