pioppinos10, chi è Alberto Pioppi?
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi


samuel_polimeniAd oggi l’account pioppinos10 ha raggiunto 69 negativi, 15 neutri e 2 positivi con accuse di truffa ma considerando che di soli hi-tech ed elettrodomestici ha ‘venduto’ per 115mila e passa Euro, i negativi dovrebbero rapidamente aumentare.
Formalmente gli acquirenti hanno acquistato da tale Alberto Pioppi, venditore professionale con sede in Modena e telefono 089876435 della rete di Salerno (ha casa a Tramonti, spiega).
Inizialmente venditore di vibratori e falli in gomma, pioppinos10 esibisce nel profilo il marchio Funky Commerce. Anche se molto probabilmente non esiste e se esiste non sa nulla di quanto succede intorno al suo nome, Alberto Pioppi lo si ritrova un po’ dappertutto: su DaWanda dove si presenta come smokino2013 (account eBay venditore di vibratori e falli in gomma, sospeso nel 2013), su Compraloameno dov’è poppinos, Spiiky dove si dice disoccupato di Modena ed ancora su eBay con l’account ap8pio.a9bvjgq.

Sempre a nome di Alberto Pioppi, stessi metodi, info di contatto, coordinate di pagamento, merci non spedite e telefono 089876435 di Tramonti, in questi giorni ap8pio.a9bvjgq ha fatto altrettanti danni di pioppinos10 ma al posto del marchio Funky Commerce espone quello di Native Shopfy.

Di Alberto Pioppi oltre al numero di telefono ed all’indiirzzo email pioppinos@hotmail.it, conosciamo il Codice fiscale associato ai pagamenti sulla PostePay 4023600655514919 che lo dice nato a Modena nel 1959. Un 56enne, quindi.

Un altra informazione importante il Pioppi la fornisce nella fattura allegata ad uno smartphone effettivamente spedito da un negozio di Lucca ma emessa da Funky Commerce di Polimeni Samuel.

Anche Polimeni Samuel è presente un po’ dappertutto: titolare di Funky Commerce di Modena, di un negozio Amazon al momento fermo e con accuse di non avere spedito le merci agli acquirenti, di un sito funkycommerceweb.com chiuso ai primi del 2015, di un account ePrice non più attivo, utilizzatore abusivo del marchio lovendoperte ritiratogli dal Franchising per motivi che non conosciamo, presente su Google Plus, su Facebook come ditta dove pubblicizza il marchio Native Shopfycon ed anche con il suo profilo personale dove ci informa di essere Funky Commerce e di avere casa a Tramonti dove ha sede anche Native shopfy che pubblica la sua foto e si linka direttamente all’account eBay ap8pio.a9bvjgq.

Quando lo abbiamo avvisato che pioppinos10 abusava dei suoi dati aziendali, Samuel Polimeni ha detto di essere all’oscuro di tutto e di non conoscerlo neanche ma non si è arrabbiato più di tanto.

Ha scritto più volte chiedendo informazioni su vittime, querele ed iniziative delle Forze dell’Ordine ma, benché sollecitato, non ha ritenuto di pubblicare un comunicato di dissociazione dalla vicenda.

A giudicare dalle sue foto, Samuel Polimeni dovrebbe essere un giovanotto meno che 30enne. Anche la voce dell’Alberto Pioppi che ci ha chiamato più volte ieri dal numero 089876435 di Tramonti era di un giovanotto con accento emiliano.
Sarà mica lui Alberto Pioppi?

Su

16 commenti su “pioppinos10, chi è Alberto Pioppi?

          1. Quel Gruppo non dipende da noi. Probabilmente chi lo amministra si è rassegnato oppure ha altro da fare. Ma hai presentato la querela?

  1. Buongiorno,

    I signori in questione hanno suscitato anche le ben piu’ accurate attenzioni dei servizi utilizzati e insoluti.

    Qualora durante la nostra procedura dovessimo trovare informazioni condivisibili e utili sara’ nostra cura riportarle qui per pubblico utilizzo.

    Ringraziamo gli autori per questo utile articolo.

    1. Traduzione dell’affermazione di Gestione Credito : ……. Tranquilli, sappiamo già tutto e li teniamo d’occhio.
      Quando possiamo darvi delle informazioni che a noi non faranno scomodo ve le diremo…….(politichese applicato a norma CE).

  2. questo è il suo IBAN IT 13 X 06230 129000 000407 38056 PIOPPI ALBERTO.
    gli ho fatto un pagamento di 317 €. ora spero per lui che mi rimborsa altrimenti diventerò il suo incubo per la vita.

    1. Ciao Rosario, come te ci siamo capitati in tanti. Puoi richiedere all’amministratore del sito di metterti in contatto con me ed entrare in un gruppo facebook che ho creato appositamente per denunciare pioppinos10. L’unione fa la forza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *