Il Team Sicurezza sospende il Presidente della Repubblica
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppGoogle+Yahoo BookmarksBlogger PostEmailCondividi

napolitano1Alla fine se ne sono accorti anche gli investigatori del Team Regolamento e Sicurezza che, pochi minuti fa, ci hanno scritto:

Questo messaggio è stato inviato da eBay a giorgio napolitano (presidentedellarepubblicaitaliana). Il tuo nome è stato indicato in modo da garantire l’autenticità del messaggio.

Avviso eBay: account sospeso Informazioni di contatto – info@ebayabuse.it Gentile presidentedellarepubblicaitaliana (info@ebayabuse.it), siamo spiacenti di informarti che il tuo account è stato sospeso per:

* Informazioni di contatto inesatte … (qui la solita pappardella, ndr) Grazie per la collaborazione. Cordiali saluti, eBay Regolamento e Sicurezza ‘

Se n’é parlato un pò dappertutto, ieri, sul web e noi stessi l’abbiamo subito pubblicato in queste pagine: eBayabuse ha registrato un account a nome di Giorgio Napolitano per mostrare ai lettori di Pc-facile l’inesistenza di controlli anche elementari nella procedura di registrazione ad eBay Italia. I dati forniti, contrariamente a quanto affermato nel messaggio del Team Regolamento e Sicurezza, erano assolutamente precisi. Osservate i passaggi:

04
Il Presidente della Repubblica é nato a Napoli il 29 Giugno del 1925. Con il programma gratuito Codicefree, abbiamo ricavato il suo esatto Codice Fiscale. L’indirizzo del Quirinale é quello ufficiale della Presidenza della Repubblica; abbiamo quindi inserito un telefono di Roma, il nome utente presidentedellarepubblicaitaliana e, come email di riferimento info@ebayabuse.it.

Quanto basta per ottenere lo status di utente registrato su eBay Italia.

Da notare che la registrazione é stata fatta dallo stesso pc e nella stessa sessione nella quale era attivo e stava operando un account reale eBay, che non era quello di Giorgio Napolitano. Questo vuol dire che, da subito, semplicemente controllando l’IP in uso, era possibile determinare la frode.

Il tempo di un clic sull’email di conferma ed ecco cosa ci ha comunicato l’impagabile (infatti non bisognerebbe pagarli, sono incapaci) Team Regolamento e Sicurezza:

benvenutoL’account é nato appositamente per l’intervista e quindi non abbiamo avuto remore a bruciarlo; anche perché, dato il nome del vero titolare, piuttosto pesante da portare.   Quindi l’indomani mattina ne abbiamo parlato su eBayabuse e, del resto, già dal giorno precedente era disponibile nell’intervista pubblicata qui.

Vogliamo dire che siamo noi la fonte del Team Regolamento e Sicurezza, noi i loro inesistenti controlli. Già una volta sono inciampati in una nostra registrazione prestigiosa: il loro stesso datore di lavoro, Meg Whitman. E anche in quel caso, annunciammo subito la notizia; ci misero quindi giorni prima di bloccarlo.

Con la sospensione di presidentedellarepubblicaitaliana il Team Regolamento e Sicurezza non mostra le sue capacità di controllo; é, invece, lasciando su eBay.it account come domenicalessi che dimostra la sua inettitudine. O peggio.

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri Sconsigli via email? Clicca qui

eBayabuse è una iniziativa no-profit, senza pubblicità, senza sponsor. A causa dei continui attacchi DDoS siamo costretti ad utilizzare un hosting specializzato che ci costa 600 Dollari all'anno.
Se questo sito ti è stato utile e vuoi ritrovarlo online alla tua prossima visita, aiutaci con un contributo di anche pochi Euro. Puoi farlo con Paypal donando ciò che vuoi sulla email sostienieab@gmail.com con causale 'Sostegno eab'

Su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *